Recensioni clienti

Recensioni sul codice binar

Contenuto

    recensioni sul codice binar

    Recensione Il codice binario è il quinto giallo della serie che Ballacchino ha ambientato a Torino, e che ha come protagonisti il commissario Sergio Crema e il critico cinematografico Mario Bernardini. Un caso troppo semplice? Superando xenofobia e pregiudizi banali, che fanno del muratore il colpevole ideale, i due cominciano a scavare, ognuno per conto proprio, nella vita delle persone vicine alla vittima, fino a trovare la pista giusta.

    recensioni sul codice binar

    Il che avviene più o meno a metà del romanzo. La seconda parte del libro è incentrata sul tentativo di dimostrare la colpevolezza del vero assassino e sulla caccia per arrestarlo.

    recensioni sul codice binar

    Il romanzo non ha grandi colpi di scena, la trama è abbastanza lineare, ma scorre piacevolmente. Il nodo centrale sembra essere piuttosto la riflessione sui meccanismi psicologici che guidano la mente degli individui. Che non riguarda solo il colpevole, ma anche gli eroi del romanzo, resi più umani, simpatici, dalle loro stesse debolezze: Crema, alle prese con i suoi pensieri non detti e la sua attrazione per la Bonamico, e Bernardini, che nasconde alla compagna la sua attività di investigatore dilettante.

    Quello che avrebbe potuto essere e non è stato, la conseguenza di aver scelto 1 invece di 0.

    recensioni sul codice binar